lunedì 24 agosto 2015

Lettera all'Assessore Marchini

Caro Assessore,
sai che ti stimo come uomo pensante per cui ti pongo alcune riflessioni sugli interventi al traffico di San Concordio che hai sfortunatamente ereditato e anche su quelli che hai annunciato.
La scelta scellerata della Giunta Fazzi, ripresa da Favilla con Chiari e finalizzata da Tambellini, di fare il sottopasso in via Ingrillini invece di puntare subito al Cavalcaferrovia verso la Stazione porterà un inferno sulla via Consani, già da prima divenuta lo sgorgo della circonvallazione lucchese.
Mi sono opposto sempre ed invano a questa scelta per me sciagurata, ma ormai è fatta.
Tutto il traffico, anche pesante, che da Capannori e la Piana vuole dirigersi verso le Autostrade, Pisa, Sant'Anna e Viareggio che passava ora solo in parte da San Concordio, per evitare il tappo della circonvallazione, con il sottopasso aumenterà in via esponenziale, ingorgando la via Consani e via della Formica che sono sostanzialmente vie di quartiere e non certo superstrade e può mettere a rischio anche le arcate dell'acquedotto del Nottolini che attraversa con una strettoia.
Inoltre il sottopasso peggiorerà l'accesso alla città dei residenti di San Concordio e dei paesi a sud, che non potranno più arrivare alla circonvallazione con il passaggio a livello che portava al Mercato Ortofrutta sulla ferrovia per la Garfagnana ne da quello di via delle Fontanelle, che verrà chiuso.
Lo sfocio del traffico del nuovo sottopasso dovrebbe essere indirizzato su una nuova viabilità diretta verso l'autostrada e che prosegua al suo fianco fino ai Caselli autostradali e gli sbocchi verso Pisa, Santanna e Viareggio e non attraversando il centro del quartiere di San Concordio.
Perchè ti scrivo nuovamente ora? Perchè ho visto che hai ripreso lo sciagurato progetto Chiari per nuovi sensi unici a San Concordio ed in particolare quello di via Nottolini, che favoriranno nuove occasioni di velocità e transito anche pesante a chi proviene dal nuovo sottopasso di via Ingrillini.
Anche le nuove piste ciclabili che vuoi fare, molto importanti, saranno vanificate perchè traversare via Consani, via Nottolini e via della Formica, diventerà molto a rischio e quindi da evitare.
L'attraversamento di queste vie per andare al sottopasso della Ferrovia o alle Piste ciclabili è il vero difficile nodo con cui dovrai cimentarti.
Ti auguro ....Buon lavoro...
francesco colucci x riformisti italiani lucca